Convegno – “Educazione alla Pace: il nutrimento delle coscienze”

Siete tutti invitati al prossimo convegno nazionale UPF Italia organizzato in cooperazione con la Federazione delle Donne per la Pace e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, del Comune di Monza e della Provincia Monza Brianza, con la collaborazione di molte Associazioni. Questo evento si inserisce anche quest’anno nell’ambito della celebrazione della GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA PACE proclamata dall’ONU e proprio per questo abbiamo pensato di dedicare questo nostro incontro al tema seguente:

“EDUCAZIONE ALLA PACE: IL NUTRIMENTO DELLE COSCIENZE”
Sabato 26 Settembre 2015 – dalle ore 9.30 alle ore 18.00
Sala E – URBAN CENTER Binario 7 – Via F. Turati, 6 MONZA (zona stazione FS)

È insito nel cuore e nella coscienza di tutti desiderare la realizzazione di un’unica e pacifica famiglia umana. Quest’obiettivo può essere perseguito solo grazie a un processo di formazione delle coscienze individuali; processo che deve poi espandersi naturalmente a tutta la collettività, a partire dagli educatori, dai rappresentanti delle istituzioni, dai giornalisti, dagli uomini di scienza…
Indispensabile a questo processo è la cooperazione interreligiosa: le religioni devono ritrovare la loro missione di base, che è per tutte – pur nelle diversità che le contraddistinguono – il mettere in relazione l’umano con il divino. Ed è necessaria anche la collaborazione tra le varie attività e discipline umane.
Spiritualità, formazione e informazione devono quindi individuare valori e principi comuni che possano costituire le fondamenta di una struttura sociale coesa, forte e sana. Tutto ciò per poter arginare o prevenire i pesanti egoismi e le conflittualità che ancora sono davanti ai nostri occhi e che sfociano spesso in situazioni drammatiche.
Quattro sono le sessioni previste: due al mattino e due nel pomeriggio, intervallate da un rinfresco e da un intermezzo musicale: “Il ruolo della cooperazione interreligiosa” – “Il ruolo della politica” – “Il ruolo dell’economia” – “Il ruolo dell’ecologia ambientale”. Si susseguiranno molti autorevoli ospiti; sulla base delle conferme definitive dei relatori invitati, faremo seguire il programma completo.
Al termine del convegno, dalle ore 20.45 alle 22 circa, presso Piazza Trento e Trieste davanti al Palazzo Municipale di Monza, si terrà la tradizionale Veglia Interreligiosa per la Pace, per celebrare insieme la GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA PACE nel Mondo. Veglia alla quale siete tutti invitati assieme a vostri amici e conoscenti. Confidiamo nella vostra partecipazione e sostegno inviandovi il nostro più cordiale saluto ed augurio.

PROGRAMMA:

9.15 – Registrazione dei partecipanti

9.30 – Inizio dei lavori:

Carlo Chierico ed Ettore Fiorina – UPF Monza

9.45  – Saluti istituzionali: Roberto Scanagatti – Sindaco di Monza

9.55  – Intervento di apertura:

Giuseppe Calì – Presidente Onorario UPF Italia: ”Visione di Pace UPF”

10.15 – 1^ sessione, Il ruolo della cooperazione interreligiosa:

Conduce Marco Valli – Insegnante buddhista, giornalista e redattore di CEM Mondialità

Intervengono:

don Augusto Panzeri – Responsabile della Caritas Decanale: “La nuova

enciclica di Papa Francesco”

Youssef Sbai – VicePresidente UCOI (Unione Comunità Islamiche d’Italia)

Giovanna Giorgetti – VicePresidente UBI (Unione Buddista Italiana)

Pietro Mariani Ceriani – VicePresidente Ass. Italiana Amici di

Neve Shalom Wahat al-Salam

Cristina Simonelli – Presidente Coordinamento Teologhe Italiane

Gianni Bottalico – Presidente ACLI

11.45 – 2^ sessione, Il ruolo della politica:

Conduce Rosario Montalbano, Assessore all’Istruzione del Comune di Monza

Intervengono:

Gigi Ponti – Presidente Provincia Monza Brianza

Roberto Rampi – Deputato

Martina Sassoli – Consigliera comunale

Massimo Cervellini – Senatore

Pierfranco Maffè – Presidente Dipartimento Istruzione ANCI Lombardia

13.10 – Considerazioni finali: Martino Cervo – Direttore de “Il Cittadino MB”

13.20Conclusione sessioni mattino e buffet lunch

14.30  – Intermezzo musicale

A cura del gruppo vocale “Vocalincanto” guidato da Daniela Cattaneo

14.50Interventi di apertura:

Maria Gabriella Mieli – Vicepresidente WFWP Federazione delle Donne

per la Pace: “ Il ruolo centrale della donna per la Pace”

Manuela Fabbro – Insegnante, autrice del testo: “Un lessico per la pace”

pubblicato da Antonio Stango Editore

15.25 – 3^ sessione, Il ruolo dell’economia:

Conduce Carlo Zonato – Presidente UPF Italia

Intervengono:

Stefano Bartolini – Docente di Economia Politica ed Economia Sociale presso la

Facoltà di Economia “Richard M. Goodwin” dell’Università di Siena, autore di

numerosi testi tra i quali “Manifesto per la felicità” edito da Feltrinelli

Beatrice Nicolini – Docente di Storia e Istituzioni dell’Africa, Facoltà di Scienze

politiche e sociali, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

Otto Bitjoka – Presidente della Fondazione Ethnoland

Mauro Sarasso – Esponente della “Fondazione della comunità di Malnate”

16.50 – 4^ sessione, Il ruolo dell’ecologia ambientale:

Conduce Carlotta Morgana, Giornalista de “Il Giorno”

Intervengono:

Maria Chiara Gadda – Deputata, prima firmataria della proposta di legge in

Parlamento per la limitazione degli sprechi, l’uso consapevole e

la sostenibilità ambientale

Marzio Giovanni Marzorati – Responsabile in Legambiente delle

Aree naturali e dei Parchi

Marco Valli – Insegnante buddhista, giornalista e redattore di CEM Mondialità

17.50 – Conclusione

a cura di Mazen Hussein – Presidente GMI (Giovani Musulmani d’Italia) Monza

e Carlo Chierico – UPF Monza

18.00 – Termine del convegno

dalle 20.45 alle 22.00 – VEGLIA INTERRELIGIOSA di preghiera e riflessione

All’aperto davanti al Palazzo del Municipio di Monza, in piazza Trento e Trieste,

a sostegno spirituale della “Giornata Internazionale per la Pace nel Mondo”

Lascia un commento