Archivi

INTERNATIONAL PEACE FESTIVAL

Cari amici della Sicilia e di Palermo,
vi segnaliamo questo importante evento organizzato con i nostri amici, Universal Peace Federation Italia e l’Accademia I.A.S.A for Peace, che si terrà domani 19 maggio all’hotel SARACEN, Capaci (PA).
《…L’ occasione vedrà la partecipazione di diverse scuole, istituzioni nazionali ed Internazionali, tra cui le Ambasciate di Israele, Giordania, Italia, San Marino, Congo, Albania.
Sarà l’occasione per assegnare l’ambito premio Golden Peace Awards ad istituzioni e personaggi che hanno costruito un percorso di pace e di valori attraverso i lori gesti….》
Non mancate!
Qui a seguire un articolo e un servizio dedicati all’evento:
(articolo:) https://www.notiziecristiane.com/international-peace-festival/
(servizio:) http://www.teleoccidente.it/wp/2018/05/12/capaci-presentato-linternational-peace-festival-video/

con: Vincenzo Lipari, Voci di Pace, Cuori Nuovi, IAPP , CONI, Il Giornale Di Capaci

PRANZO DI RICEVIMENTO WFWP

Wimberger Hotel, Vienna
29 Aprile 2018

Prima dell’evento principale allo Statthalle di Vienna con la Fondatrice della WFWP, Dott.ssa Hak Ja Han Moon, all’Hotel Wimberger è stato tenuto un pranzo di ricevimento per gli ospiti internazionali, alcuni membri della comunità diplomatica di Vienna e leader religiosi. Si sono radunate circa 140 persone per partecipare al buffet, creare amicizie, scoprire le passioni degli altri e concentrarsi sugli argomenti di pace e sviluppo umano prima di raggiungere la Hall insieme.
Le moderatrici dell’evento erano Tina Coombs, Consigliera Speciale per la WFWP Europa e Natascha Schellen, Vicepresidente della WFWP in Germania. Delle parole di apprezzamento sono state rivolte al team della WFWP di Vienna che ha lavorato per questo e gli altri eventi per mesi. Sono poi stati presentati alcuni degli Ambasciatori, le loro mogli e gli ospiti delle missioni governative e delle Nazioni Unite, così come i rappresentanti della WFWP da ogni regione.
Sono state contate oltre 35 nazioni. Fedele alla reputazione di Vienna, l’intrattenimento ha creato un’atmosfera incantevole. Isabel Krapf e Karoly Berki hanno riscaldato il pubblico esibendosi nel tipico waltzer viennese e in una canzone Nord Coreana che parlava della bellezza della natura, preparata in particolare per la Dott.ssa Hak Ja Han Moon, che in seguito avrebbe dato il discorso principale allo stadio.
Di seguito è stato mostrato un interessante video he mostrava gli obiettivi e la vasta rete di cooperazione dei programmi della WFWP a livello mondiale.
Nel corso dell’evento l’Ambasciatrice della Costa Rica alle Nazioni Unite a Vienna, HE. Pilar de Rocafort ha fatto un intervento per spiegare che la Costa Rica è una nazione che ha deciso di sciogliere il suo esercito militare e reinvestire in educazione e sviluppo già decenni fa. Nonostante possano essere orgogliosi di questa decisione, questo non risolve tutti i problemi. È infatti necessario un contesto di pace e famiglia. È qui che i valori e l’educazione familiare vengono messi in gioco. Anche le questioni governative e legali sono un aspetto importante. Riferendosi al titolo “Peace Starts With Me”, ha spiegato quanto sia importante alimentare una cultura di ascolto e di rispetto degli uni verso gli altri, anche con punti di vista diversi a livello personale, ma con il goal di imparare ed essere migliori.
Carolyn Handschin, Vice Presidente della WFWP International ha accolto e ringraziato gli ospiti per essere venuti. Ha inoltre presentato alcuni degli altri importanti eventi che si stavano svolgendo per la città, inclusa un’importante conferenza per inaugurare il capitolo europeo di un’organizzazione che riunisce le religioni per contribuire alla pace (IAPD).
Molti eventi giovanili e culturali hanno portato oltre 600 giovani a radunarsi per ascoltare e dialogare sul tema della leadership e della costruzione della pace. La sessione della WFWP dal tema “Valori, Educazione e Famiglie Sane – Alimentare un ambiente per la Prosperità, Cittadinanza e Armonia Interreligiosa” ha portato a riunirsi più di un centinaio di donne: avvocati, educatrici, leader di affari, difensori dei diritti umani ed altre leader della società civile, per proporre metodi innovativi e per iniziare collaborazioni nel contesto più grande della convention “Peace Starts With me”.
L’intrattenimento è continuato con un commuovente Quartetto per Archi composto da Adam Szentannai e altri quattro talentuosi musicisti ungheresi ed è terminato con un’appassionata versione di “Never Enough” della giovane vocalista e compositrice svizzera Julia Handschin.

La cerimonia del thè

Il 7 aprile si è tenuta a Bergamo la Cerimonia del Thè, che è stata per noi una grande opportunità di avvicinarci e vivere la cultura orientale in modo straordinario e profondo.
A preparare tutto il necessario e a guidare la cerimonia, hanno provveduto Toyoko Yoshida e Satoko D’Adda, donne di origini giapponesi e socie/amiche della WFWP-Bergamo.
Dopo l’introduzione alla Federazione delle Donne , Giannina Ravaglioli, presidente della WFWP Bergamo, ha descritto le varie metodologie  e i vari strumenti (tazze, bollitore, torta tradizionale e così via ) che si andavano a utilizzare durante tutta la Cerimonia del thè , che ha preso inizio con l’invito, da parte di Toyoko, di far partecipare attivamente due volontari dal pubblico.
Alla fine dell’evento  Satoko ha offerto a tutti  un piccolo pezzo di torta di fagioli, tipico dolce giapponese, e invitato i due volontari ad assaggiare il thè verde .
L’attività ha avuto molto successo, tanto che una consigliera della cultura, colpita dall’evento, ha proposto alla signora Toyoko di collaborare in futuro per riportare la Cerimonia del thè nella sua città.

LA CERIMONIA DEL THE

La cerimonia del tè è un rito giapponese che va molto al di là del semplice consumo di una tazza di tè, poiché esso segue un codice di comportamento ben preciso e tutto, dalla programmazione dell’evento ai gesti da fare prima di bere la bevanda, è basato su regole estremamente precise. Ogni utensile che viene utilizzato per la preparazione e il consumo del tè ha un nome specifico così come la stanza in cui si svolge la cerimonia, che si chiama chashitsu e deve avere determinate caratteristiche. (Per saperne di più: http://www.giappone.cc/cerimonia-del-te.html)

SABATO 7 APRILE 2018 ORE 16,00
a LONGUELO-VIA MATTIOLI 14/D –  BERGAMO (a fianco del bar Bazzini)

Vi invitiamo ad una “Cerimonia del the” presentata da due nostre amiche giapponesi.
L’ingresso è gratuito!
Vi aspettiamo numerosi!