Archivio | febbraio 2016

LA PACE COMINCIA DENTRO DI ME

Il giorno 29 Febbraio 2016 si è svolto nella sede dell’Ambasciata di Pace aRoma il 5° incontro dal tema LA PACE COMINCIA DENTRO DI ME, organizzato da WFWP, UPF e Associazione CIPIA del Dott. Cavallaro.
I partecipanti erano 25 tra cui anche il sacerdote della Parrocchia della zona.
Giuseppe Calì ha aperto l’incontro raccontando l’esperienza avuta in Corea in occasione del World Summit che ha visto la fondazione dell’ Assemblea dei Parlamentari per la Pace Nel Mondo, dietro la guida della Dott.ssa Moon, a cui hanno partecipato circa 300 parlamentari provenienti da tutto il mondo.
Elisabetta Nistri ha parlato dei prossimi progetti ed attività della WFWP a Roma, ed ha poi condiviso delle riflessioni sull’ importanza delle relazioni umane.
Considerando che nessuno è ancora perfetto (purtroppo), e nonostante Gesùci abbia detto: Siate perfetti come è perfetto il Padre Vostro che è nei cieli”,ancora abbiamo un po’ di strada da fare, meglio cercare di riconoscere edaccettare i propri limiti e di conseguenza quelli degli altri. Meglio cercare quindi di ricordare e costruire le nostre relazioni sugli aspetti positivi e costruttivi del
carattere del prossimo, e cercare quando possibile di dimenticare e perdonare.In particolare ha espresso la guida spirituale che il Rev. Moon ha dato sempre alle famiglie, cioè quella di vivere le relazioni del 4 Regni del Cuore all’ interno delle nostre famiglie, cominciando proprio dalla Relazione di Coppia che può racchiudere in se tutte le esperienze di amore: Marito-Moglie, Fratello-Sorella,Genitore-Figlio/a, Figlio/a-Genitore.
Molte sono state le profonde riflessioni e domande tra gli ospiti, per esempio:se e quando sia possibile il perdono?
– La mancanza di pace nel mondo viene dalla mancanza di pace dentro di noi
– anche in famiglia si vive come stranieri
– il problema è 1 solo, la mancanza di amore
– in Africa normalmente saluto e le persone rispondono, qui sono rimasto sorpreso perchè mi chiedevano ma chi sei ci conosciamo? Anche se uscivamo dalla stessa chiesa.
Anche questo incontro è stato molto costruttivo ed ha rafforzato la nostra determinazione a ricercare sempre di più la pace con noi e con il nostro prossimo.
c20160229_193122

c20160229_193145

cIMG-20160229-WA0002

cIMG-20160229-WA0011

“COSTRUIRE LA PACE: DALLA PACE CON SE’ STESSI ALLA PACE NEL MONDO”

Care Amiche, Amici,
la WFWP e la UPF (Universal Peace Federation) in collaborazione con l’Associazione CIPIA del Dott. Cavallaro sono liete di invitarvi ad una Tavola Rotonda sul tema:

“COSTRUIRE LA PACE: DALLA PACE CON SE’ STESSI ALLA PACE NEL MONDO”
Nella sede dell’Ambasciata di Pace in Via di Colle Mattia 131 00132 Roma
Lunedì 29 Febbraio alle ore18,00

Sarà l’occasione per condividere le proprie esperienze su un tema così vasto ed importante, cominciando proprio da se’ stessi, in quanto è profonda convinzione ormai di molti che non possiamo aspirare alla pace universale se non riusciamo a trovarla e viverla dentro di noi, e nelle quotidiane relazioni con gli altri. Questa è una sfida spesso non facile da vincere, ma è il primo passo sicuro verso la soluzione dei problemi più grandi.

La Tavola Rotonda sarà arricchita dai vari partecipanti che provengono da diversi ambiti e impegni sociali, poi il dibattito sarà aperto anche al pubblico, sempre nell’intento di realizzare un dialogo costruttivo e propositivo nel pieno rispetto delle opinioni di tutti.

La serata si concluderà con una cena conviviale, per chi desidera fermarsi con noi, al costo di 12 euro.
Importante prenotare entro Venerdì 26 Febbraio al n. 339.4699555

Mi auguro di incontrarvi in questa o nelle prossime serate che seguiranno.

Cordiali Saluti

Elisabetta Nistri
Presidente “Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo” Italia
tel. 339.4699555 wfwpitalia@gmail.com

FB:WFWP – ITALIA

www.wfwp.it

www.wfwp-europe.org

e0714194-420c-43c7-b62d-2597b1c223c8

?????

?????

3e8c4faa-0536-4432-b6d2-b6643febbee7

PICCOLA AMBASCIATRICE DI PACE

ominata “Piccola Ambasciatrice di Pace” la prima nata in Veneto del 2016.
La cerimonia si è svolta nella Sala Arazzi di Palazzo Barbieri,a Verona. La medaglietta d’oro raffigurante “l’Albero della Vita” e l’attestato ricordo sono stati consegnati ai genitori della piccola dalla Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo – Padova, che è ideatrice e promotrice dell’evento. Alla cerimonia erano presenti il Sindaco di Verona Flavio Tosi con l’assessore ai Servizi Demografici Alberto Bozza, il Commissario straordinario di San Giovanni Lupatoto Alessandro Tortorella, la presidente della sezione veneta della Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo Flora Grassivaro che ha anche consegnato la targa offerta dalla Regione Veneto e il messaggio del Presidente Zaia e Mariagrazia Viezzer, quale rappresentante della Federazione delle Famiglie per la Pace Mondiale e l’Unificazionismo, ha consegnato le tradizionali “scarpette della fortuna”.
1936396_1119691744742394_576758284719600210_n

10264716_1119634868081415_216955943877718875_n

10294515_1119634921414743_26751677646335944_n

10371652_1119633948081507_6437351135936184881_n

11032409_1119635238081378_4534998161917782843_n

12072793_1119631478081754_6895128423947337869_n

Piccola Ambasciatrice di Pace

Lavinia, la prima bambina nata in Italia nel 2016, venuta al mondo all’ospedale di Prato allo scoccare della mezzanotte, è stata nominata “Piccola Ambasciatrice di Pace ” lunedì 22 febbraio nel salone consiliare di palazzo comunale della città toscana.
Erano presenti insieme a Flora Grassivaro, presidente della (WFWP) Federazione delle Donne per la Pace del Mondo di Padova,il Sindaco Matteo Biffoni, il prefetto di Prato Maria Laura Simonetti e Aldo D’Onofrio presidente della sezione Toscana della Federazione delle Famiglie per la Pace Mondiale e l’Unificazionismo.
L’ideazione della cerimonia è della Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo che ha donato alla piccola Lavinia una medaglia in oro creata appositamente dall’artigiano orafo Lorenzo Sampaoli raffigurante la “Colomba della Pace” e un attestato ricordo. Con questa iniziativa la WFWP desidera sensibilizzare alle tematiche della vita, della maternità e della pace estendendo un simbolico augurio dalla prima nata a tutta la nazione. La WFWP ha inoltre letto il messaggio ricevuto dal Ministro Poletti insieme al patrocinio del Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali, che dal 2009 la federazione ottiene per l’iniziativa.
“Un riconoscimento importante ma anche un’assunzione di responsabilità da parte dei genitori, chiamati ad educare la loro piccola secondo i valori della pace, del rispetto e dell’integrazione – ha commentato il sindaco Matteo Biffoni che ha consegnato il gigliato d’argento alla piccola.
A Lavinia sono state inoltre donate le tradizionali scarpette della fortuna da parte della Federazione delle Famiglie per la Pace Mondiale e l’Unificazionismo, simbolo di un lungo e prospero cammino.

12472354_1119691884742380_1636918089481312175_n

1936396_1119691744742394_576758284719600210_n

12196295_1119691678075734_6529026145165837121_n

LA PACE COMINCIA DENTRO DI ME

Il giorno 27 Gennaio si è svolto il 4°incontro della serie LA PACE COMINCIA DENTRO DI ME,realizzato dalla WFWP in collaborazione con UPF e l’associazione CIPIA,che ha visto la partecipazione di una ventina di ospiti,alcuni venuti per la prima volta ed altri amici affezionati che ci seguono da tempo.

E’ stato molto piacevole ascoltare le riflessioni di ciascuno.Sono state espresse situazioni di conflitto ed altre di risoluzione di conflitti,così ognuno ha cercato sia di dare il proprio contributo,sia di imparare dall’altro.

Hanno aperto l’incontro il Dott. Evaldo Cavallaro,che ha continuato a moderare la serata con eccellente maestria e simpatia.

Elisabetta Nistri,presidente dalla WFWP Italia,ha condiviso alcune esperienze personali quali l’impegno di ogni mattina a leggere una lettura spirituale che sia da guida ed ispirazione per la giornata ed una pausa di riflessione la sera per rivedere la giornata trascorsa e valutarne le realizzazioni,così da ricominciare il giorno dopo con nuovi obiettivi e nuove mete interiori,o semplicemente rafforzare quelle già raggiunte…

Giuseppe Calì ha parlato della sua recente esperienza come educatore per un workshop di ragazzi in Albania che stanno realizzando un progetto Europeo di volontariato.Inoltre ha espresso quanto le relazioni umane siano fondamentali per il nostro benessere psico-fisico,perché come dimostrato ormai anche scientificamente,sane relazioni possono aiutarci a guarire,mentre relazioni difficile,possono ammalarci…

Tutti siamo giunti ad una comune conclusione che è importante essere pro-attivi davanti alle difficoltà e cercare altre soluzioni,uscendo dagli schemi nei quali a volte ci affossiamo,superando qualche volta anche il proprio orgoglio.
1dcb9f34-ac37-4914-80f8-5e36a386fa2e

3e8c4faa-0536-4432-b6d2-b6643febbee7

4844f40e-13fd-40ee-b098-6fbe0f7b6a2b

e0714194-420c-43c7-b62d-2597b1c223c8

?????

?????

????

????